Le segnalazioni servono a localizzare sulla mappa criticità che potrebbero rappresentare un pericolo o un impedimento per chi si dovesse recare o passare dalla zona interessata. Che si tratti di manifestazioni, scontri, reati ecologici o contro il patrimonio, o  anche eventi naturali come incendi, frane, allagamenti ecc; gli utenti potranno vedere sulla mappa con un raggio molto ampio tutte le segnalazioni in corso e visualizzare gli sviluppi e aggiornamenti inseriti dagli utenti che si trovano sul posto.

Anche situazioni che per alcuni non rappresentano un problema, potrebbero esserlo per altri. Pensiamo a gruppi di persone alterati da alcol che si scambiano insulti o provocazioni anche in maniera goliardica, zone di spaccio di stupefacenti, piccole risse, manifestazioni anche non violente ma con insulti e slogan volgari, e via dicendo. Per molte persone non rappresentano un problema di sicurezza, ma magari una madre con bambini piccoli sapendolo prima eviterebbe di passarci in mezzo.

Se poi si considera che quello che in alcuni Paesi può essere una manifestazione, o una contestazione con scontri e danneggiamenti, in altri Paesi può diventare uno scontro a fuoco, con esplosioni e rappresaglie, risulta evidente quanto la segnalazione di una zona a rischio può diventare non solo utile ma essenziale per molti cittadini.

Tutte quelle segnalazioni che riguardano invece eventi naturali o casuali, come crolli, allagamenti, incendi, incidenti, interruzioni ecc, possono essere utili sia per chi dovesse trovarsi a dover passare da quel punto e ritenesse utile cambiare strada, sia per chi fosse nelle condizioni di portare aiuto per esempio liberando la strada da un albero crollato, da una piccola frana, o aiutando in qualsiasi modo anche dando supporto ad eventuali mezzi di emergenza intervenuti.
E’ di fondamentale importanza comprendere che tutti gli eventi per i quali si pensa sia necessario l’intervento di forze dell’ordine o mezzi di soccorso, vanno segnalati solo dopo essersi accertati che i servizi pubblici di emergenza siano stati allertati, o dopo averli allertati noi stessi tramite il pulsante SOS.